Diario di un disegnatore transumante

di

In un mondo di realtà virtuali e grafica digitale l’illustrazione scientifica si trova in un momento di ristrutturazione e ricerca di identità. La competizione con gli strumenti (e i costi) delle risorse digitali… Continua a leggere

Lux fiat

di

Un topo col cervello trasparente e i neuroni fosforescenti non è esattamente un prodotto darwiniano di selezione naturale. Ma è quel che serve se si vuole poi rivelare struttura e organizzazione neuronale usando… Continua a leggere

ZooJ

di

Dopo venticinque anni di onorata carriera e miliardi di pixel processati, esce finalmente un articolo sulla storia di ImageJ. In realtà è la storia di Wayne Rasband, cinquanta anni di carriera vissuta direttamente… Continua a leggere

Meta-analisi

di

La meta-analisi e’ uno strumento di sintesi fondamentale per delineare risultati primari nell’ambito dell’ecologia e della biologia evoluzionistica. E’ il messaggio chiave dell’ultimo special issue pubblicato in “Evolutionary Ecology“. La mole di dati… Continua a leggere

Ornitogenesi

di

Nel 1932 Julian Huxley con il suo “Problems of Relative Growth” formalizza il problema dell’allometria in zoología, ovvero dell’influenza della taglia sulle proporzioni anatomiche a livello biologico e evolutivo. Stephen Jay Gould, prima… Continua a leggere

Amore tossico

di

Situazioni di sesso estremo con conseguenze gravi sono ricercatissime da periodici locali e giornali di gossip per ravvivare l’attenzione del lettore con poche linee di morbo. Sicuramente meno accattivante ma più peculiare quando… Continua a leggere

Tassonomia compulsiva

di

Ogni tanto si torna sul concetto di specie. Primo perchè fa bene, è una buona palestra dialettica. Secondo perché tanto, dalla volta precedente, poco o nulla sarà cambiato. Ognuno avrà le stesse idee… Continua a leggere

Babele

di

La biblioteca di Babele di Borges conteneva tutti i libri che potevano essere scritti. Come utente sarebbe interessante, ma come bibliotecario sarebbe un inferno. Da quando la morfologia e l’anatomia lavorano in silico,… Continua a leggere

Sano come un ghepardo

di

La conservazione del ghepardo (Acinonyx jubatus) rappresenta da sempre una difficile sfida per gli zoologi. Studi genetici indicano che le popolazioni di questo felino sono caratterizzate da bassa variabilità genetica, probabilmente a seguito… Continua a leggere

Macrofagi SI, magnetorecettori NO

di

Nella corsa sfrenata alla vendita di paper al grande pubblico, tanti, troppi ricercatori dimenticano la sana cautela scientifica (ripudiata dalle riviste ad alto impatto) e sposano le leggi del mercato capitalista. Certamente questo… Continua a leggere